Cristalloterapia

* cosa sono i cristalli

* come si formano

* proprietà

*  colori

* purificarli/ ricaricarli

* programmarli

* riequilibrare : chakra / ambienti / piante /

* meditazione con i cristalli

* kit personale  – pietre da tenere in casa

* 7 pietre per i 7 chakra

* pendolini / bacchette / piramidi

CRISTALLI E PIETRE

Dai lontani tempi preistorici sino ad oggi l’uomo ha fatto uso di queste pietre per molteplici scopi, elementi della terra come le piante hanno proprietà e caratteristiche che le differenziano e danno loro qualità energetiche.

Possono essere impiegate per qualsiasi cosa e anche inconsciamente quando le utilizziamo senza conoscerne la loro “magia” loro ci donano le loro proprietà.

Aprirci a questo mondo ci permetterà di aiutare il nostro corpo, ci permetterà di potenziare alcune nostre qualità e non solo ma anche proteggere / riequilibrare o energizzare luoghi o oggetti/persone.

Avvicinandoci così al modo energetico che ci avvolge. 

FORMAZIONE DEI CRISTALLI

Ciclo magmatico:

questi cristalli si formano nelle profondità della terra, dal magma e dalle lave.

La caratteristica è determinata dalla composizione iniziale del magma, il modo in cui si sposta verso la superficie ed il tempo di raffreddamento.

Se il processo di raffreddamento avviene sotto terra prima di uscire si chiama “ plutonico” o intrusive.

Se invece il processo avviene in superficie si tratta di lava o di formazione effusiva esp. Quarzi / Tormaline / Berilli / Topazi / Zirconi. 

Ciclo sedimentario

In questo caso le pietre si formano sulla superficie terrestre o in prossimità ove i grani di roccia  vengono trasportati dal vento, acqua o ghiaccio e vengono deposti in zone aride, letti di fiumi e sui fondi dei laghi o in ambiente marino.

Coralli / Perle                                                                

In caso di Ambra, si tratta logicamente di accumuli di resina che si solidifica portandone anche al suo interno piccoli animali intrappolati.

Questi si suddividono in giacimenti primari:

associati alla pietra madre, ben sviluppati, deve essere rimosso molto materiale.

nei giacimenti secondari i cristalli vengono spostati dal punto di formazione e sono deposti (sedimentati) in altro luogo a seconda di come avviene il trasposto si differenziano in fluviale – marino – eolico.

Quello più sfruttato è il secondo tipo e i luoghi più comuni sono:

Africa del sud – Asia – Brasile – gli Urali – Australia – le regioni montagnose degli Stati Uniti.

Ciclo metamorfico:

pietre profondamente mutate nelle composizioni e strutture ignee, sedimentali o metamorfiche precedenti

se minerali o pietre vengono sottoposte ad alte temperature e pressioni che differenziano da quelle iniziali  di creazione, divengono soventi instabili e si adeguano alle nuove condizioni.

Così modificano la loro configurazione precedente o addirittura si formano nuovi minerali.

Granato / Corundi / Zoisite / Nefrite / Giadeite

Se la metamorfosi è dovuta al contatto con materiali freddi (metamorfosi da contatto) si scatena una reazione che porta alla metamorfosi su grande scala, creando nuove combinazioni.

Le pietre che hanno subito questo processo sono, si annoverano in alcuni casi: Alessandrite / Rubini / Zaffiri / Diaspro / Spinelli.

PURIFICARE PIETRE E CRISTALLI & PROGRAMMARLI

la persona che si avvicina a questo mondo deve sapere che ogni gemma ha in se uno spirito della terra, ogni pietra infatti ha sue proprietà che derivano dalle informazioni assorbite nella creazione e dal colore che la caratterizza.

La persona che indossa pietre e cristalli quindi ne assorbe i benefici pur non conoscendo magari questo mondo.

I cristalli sono personali, non andrebbero prestati o fatti toccare, la scelta di questi è personale, infatti è la nostra energia che sceglie la pietra, o meglio è il bisogno di quella proprietà e colore che fa si di essere scelta.

Ma vediamo le procedure di purificazione:

una volta acquistata o trovata la pietra bisogna scaricarla, purificarla, ci sono differenti modi per farlo:

immerse in acqua corrente, immerse in bacinelle di vetro o cristallo con alcune gocce di Pomander white: purifica e rigenera i cristalli

oppure Pomander pink e quintessenza Lady Nada: conferisono amore universale e armonia.

La purificazione può essere fatta anche immergendo le pietre nella neve o nella terra.

Attraverso il reiki o con altro semplice rituale:

in un altarino o tavolo, meglio al sorgere del giorno, riempite un recipiente color chiaro o di vetro/cristallo con dell’acqua e mettetelo ad ovest su tavolo, accendete l’incenso a est (palo santo – copale nero – lavanda),  una candela rossa e ponetela a sud e infine ponete a nord un piatto – ciotola con della terra o un vaso.

Particolare attenzione deve essere fatta anche al periodo, infatti ricordiamoci di fare questi procedimenti in luna crescente così da far assorbire l’energia in aumento alla pietra.

Procederemo quindi mettendo le pietre nella terra lasciandole qualche minuto mentre ci concentriamo visualizzando la terra assorbire le energie da scaricare e diciamo “io vi purifico con la terra”

Poi passiamo l’incenso sul vaso per qualche minuto visualizzando il fumo avvolgere e purificare le pietre dicendo “ io vi purifico con l’aria”

Prendiamo dalla terra le pietre per immergerle in acqua immaginando il suo movimento dolce che le purifica dicendo “ io vi purifico con la terra”

Ed infine con il fuoco (la candela) passiamo 3 volte intorno alla ciotola in senso orario visualizzando il fuoco che le purifica dicendo “ io vi purifico con il fuoco”.

Questi rituali dovrebbero essere fatti ogniqualvolta si senta l’esigenza di purificare le pietre.

Asciughiamole e poniamole alla luce del sole o della luna piena.

Finito questo procedimento le nostre amiche sono pronte per essere programmate, cosa vuole dire:

ogni pietra grande o piccola può avere un utilizzo specifico, che esso sia di energizzare la casa ad esempio o proteggerla, potrà essere utile in meditazione oppure aiutarvi in un progetto o altro immettendo in essa un intento per aiutarvi, vediamo il procedimento:

dopo aver purificato il cristallo, sistemiamoci o nello stesso ambiente già carico di energia degli elemento o se non è lo stesso momento in una stanza silenziosa, accendiamo l’incenso e una candela bianca, sediamoci e rilassiamoci, liberiamo la mente, respiriamo 3 volte profondamente, immaginiamo inspirando luce che entra in noi e ci avvolge, poi espirando buttiamo fuori aria e visualizziamo fumo grigio o nero uscire ( questo servirà per purificare anche noi) e visualizziamo l’intento che ci interessa:

esempio,  proteggere la casa – (mi raccomando non usiamo negazioni esempio – non voglio più essere pauroso, usiamo invece –> rendimi più coraggioso) focalizziamo questo pensiero nella nostra testa, cerchiamo di vederlo come una scritta lucente nella nostra mente e avviciniamo in cristallo che tenevamo in mano all’altezza del chakra del cuore e avviciniamolo al terzo occhio, sula fronte –à immaginiamo che la frase dalla nostra mente si incida all’interno del cristallo.

Fatto questo riportiamo il cristallo sul cuore e respiriamo altre 3 volte per chiudere la pratica.

Apriamo gli occhi ed il nostro cristallo è pronto per proteggere la casa / stanza dalle energie negative.

Questo procedimento può essere ripetuto su tutte le pietre e per tutte le cose

Quando l’intento è stato immesso nella pietra che portiamo con noi e vogliamo cambiare la frase perché abbiamo ottenuto quello che desideravamo, basterà purificare la pietra immaginando che l’acqua corrente porti via la frase ripulendo così la pietra che potrà essere nuovamente programmata.

Pulizia, ricarica cristalli

SCEGLIERE & PURIFICARE I NOSTRI CRISTALLI   Come possiamo rendere un cristallo nostro, pulito e...

Pulizia, ricarica cristalli
Ossidiana

L’ossidiana è un vetro naturale vulcanico formatosi dal raffreddamento rapido della lava, E’ la seconda...

Ossidiana
Malachite

La malachite è una roccia secondaria, che si forma nella zona di ossidazione dei giacimenti...

Malachite
Larimar

  Il Larimar è un pectolite di colore azzurro, che si forma tramite processo idrotermale...

Larimar
Apofilite

L’apofillite è un fillosilicato di origine idrotermale, cristallizza nel sistema tetragonale, appartiene alla famiglia degli...

Apofilite
Ambra

L’ambra  una resina fossile che nel corso di milioni di anni ha subito un processo...

Ambra
Il potere dei cristalli

Vestibulum ac diam sit amet quam vehicula elementum sed sit amet dui. Curabitur aliquet quam...

Il potere dei cristalli

Richiedi Informazioni

Contattaci per maggiori informazioni sui prossimi eventi in programma o per una consulenza personale

[contact-form-7 404 "Not Found"]